Ciccio Di Gaetano, dal Biancavilla al “sogno” della panchina rosa

Ciccio Di Gaetano, dal Biancavilla al “sogno” della panchina rosa

Francesco Di Gaetano, palermitano doc, farebbe carte false per sedersi sulla panchina del Palermo. Il profilo dell’ex allenatore del Paceco, secondo La Gazzetta dello Sport, sarebbe tra quelli sondati dal duo MirriSagramola nel caso in cui la scelta del sindaco Orlando ricada su di loro.

Di Gaetano inizia la carriera da calciatore proprio nel settore giovanile rosanero per poi passare alla Primavera del Torino. Attaccante puro, prosegue con le maglie di Panormus, Ficantieri e Nissa, tra le altre. Nel 2009 si accasa al Trapani, che diventa la sua seconda casa.

Conclusa la carriera da calciatore, si butta a capofitto su quella da allenatore, diventando il vice di Roberto Boscaglia, uno dei suoi mentori, e insieme conquistano la storica promozione del Trapani in Serie B. Nella stagione 2015/16 diventa il tecnico della Primavera granata, per poi vivere una nuova avventura sulla panchina del Paceco, in Serie D, che però va incontro alla retrocessione.

Riparte dal Biancavilla, squadra in Eccellenza, e guadagna subito la promozione in Serie D dopo una bella cavalcata conclusa proprio all’ultimo respiro, battendo ai rigori il Canicattì. Ora per Di Gaetano c’è la possibilità di tornare nella sua città dopo aver fatto esperienza nelle categorie minori, il profilo sembra dei più adatti.

No Comments

Post A Comment